sabato 19 aprile 2008

ETILOMETRO IN PADANIA


Ho capito perche'.
Sono tutti alcolizzati.
Ecco spiegato l'arcano.
Qui in Padania, e nel Triveneto, soprattutto, il tasso alcolico del sangue dev'essere tale da far esplodere qualsiasi sperimentato etilometro, a tutte le ore del di' e della notte.
Ecco perche' succede quel che succede.Ne ho conferma da alcuni confronti fatti con amici.
Non scherzo, è cosi'. Che nel triveneto si bevesse a livelli nordeuropei, irlandesi, celtici e polacchi non avevo dubbi,con la variante che nel Nordeuropa ci sono altri enzimi ematici,altri sistemi mentali.
Quando facevo la supplente tra Verona e Trento , trent'anni fa, avevano il coraggio di offrirmi un''ombra'(cioe' un bicchiere di vino bianco) alle sette del mattino al posto del cappuccino.E parevo una quindicenne.
Si offrivano 'ombre' in continuazione, uomini e donne, dall'alba al tramonto.
Dicevo'no, grazie', e mi ingozzavo di brioches. Loro, intanto, gli autoctoni ,tra una cosa e l'altra, bevevano, e smettevano all'imbrunire. Per poi ricominciare dopo cena, dopo aver bevuto abbondantemente a tavola.
Ora, non voglio fare la moralista, per carità. Viva la convivialità innaffiata di quel sangue della terra che è il vino, parte della nostra cultura mediterranea.
E anche i salutisti recitano dei pregi del famoso bicchiere di rosso.
Questo è un altro affare.
Qui parlo di alcolizzati.E finche' se ne stanno zitti, pace all'anima, ognuno decide di vivere e di morire come meglio gli aggrada.
Il problema è che questi del Nordest hanno cominciato a fare la voce grossa. Loro di qua, loro di la'.
Loro si facciano le analisi del sangue, per favore,che dopo ne riparliamo,del loro modello di vita.

2 commenti:

Fino ha detto...

Una volta a Predazzo mi offrirono una Vecchia Romagna alle nove del mattino.
Vedi tu.
Un bicchiere di rosso al giorno fa bene alla salute.
Perché non passi nella nostra piattaforma La Stampa.it?
buona serata
Fino

anna rosa balducci ha detto...

Ti ringrazio dell'invito, in realtà ci ho provato un paio di volte,ma ho fatto confusione con la password,magari ci posso riprovare.
Grazie dei tuoi 'passaggi'.